• INDEX
  •  

    lineagiallo

     

    PRIMA DI UCCIDERLA - Elizabeth George

    PRIMA DI UCCIDERLA  Elizabeth George

    Susan Elizabeth George (Warren, Ohio, 1949) insegna lingua e letteratura inglese.
    Attualmente vive fra la California e South Kensington (Inghilterra).

    I suoi romanzi sono ambientati in Inghilterra (più sotto è lei stessa a spiegarne la ragione) ed i personaggi principali sono due investigatori di Scotland Yard: l'ispettore Thomas Lynley, aristocratico suo malgrado, ed il sergente investigativo Barbara Havers, tosta e poco attraente, che si muovono in una Londra assolutamente plausibile e insidiosa: l'autrice, neanche fosse una londinese doc, e non una nata nel profondo Ohio, si muove con sicurezza per le vie della città e quando - spesso - si addentra nei quartieri non proprio chic, lo fa con la cinica disinvoltura di chi ben conosce le gang giovanili e il variegato squallore del mondo illegale.
    In particolare George sa modificare con grande disinvoltura stile e linguaggi a seconda dei personaggi che emergono nelle storie e riesce a rendere credibili la ragazza sbandata, tossica e prostituta, la giovane signora frivola e ben vestita, lo sbirro cinico che durante gli interrogatori azzanna alla gola, il giovane colto e progressista, ecc., fino alle comparse che vivono solo in poche righe. Trame ben costruite, ambientazione convincente e assai poco stereotipata, violenza cruda e inevitabile ma gestita evitando la facile spettacolarità. In Nessun testimone ci pare di ricordare che i due poliziotti non sparano neppure un colpo (e la vicenda non è mica un thè dalla zia) e la situazione viene risolta da Havers con un formidabile colpo di... padella.

    TRAMA

    Un delitto inspiegabile si è compiuto nell'elegante quartiere di Belgravia a Londra: l'amata moglie dell'ispettore Lynley di New Scotland Yard è stata uccisa da un colpo di pistola sui gradini di casa. Le telecamere a circuito chiuso incastrano due ragazzi neri, uno dei quali minorenne. Il movente, però, rimane sconosciuto. Un evento scioccante, di una violenza apparentemente insensata, dietro il quale si cela invece una storia più appassionante e imprevedibile. Per ritrovarne il filo bisogna addentrarsi in un altro quartiere londinese, nella zona popolare e multirazziale di North Kensington, dove tre giovani fratelli disadattati, orfani di padre e con la madre rinchiusa in un ospedale psichiatrico, sono stati affidati alle cure di una zia. Ness, la sorella maggiore, è un'adolescente con un passato di soprusi e violenze che cerca di nascondere dietro atteggiamenti ribelli e trasgressivi. Toby, sette anni, è un bambino problematico che vive in un mondo tutto suo e ha difficoltà di apprendimento. Fra loro c'è Joel, undici anni all'inizio della storia, il quale cerca di affrontare come può le esigenze e le difficoltà dei diversi componenti della famiglia, le richieste degli adulti e le sfide di coetanei ben poco rassicuranti: spacciatori, delinquenti, bulli e ragazze disincantate. Ma a poco a poco i già fragili equilibri familiari si spezzano, e Joel forgia un patto pericoloso, destinato a mettere in moto una macchina criminale devastante.

    SCARICA

    link

     
    Cerca con GOOGLE

     

    Cerca

     

     

    Argomenti

    Contatti